Keanu Reeves

Keanu Charles Reeves, nato a Beirut (Libano) il 2 settembre 1964, è un attore, regista e musicista canadese.

Keanu Reeves è famoso soprattutto per aver interpretato Neo nella trilogia di fantascienza Matrix. Altri suoi ruoli notevoli includono il gigolò Scott Favor nel dramma Belli e dannati, Jack Traven in Speed, Shane Falco in Le riserve, il principe Siddartha nel Piccolo Buddha, Kevin Lomax nel thriller soprannaturale L’avvocato del diavoloJohn Constantine nell’omonimo film, il detective Johnny Utah in Point Break e John Wick.

L’INCREDIBILE VITA DI KEANU REEVES:

Fu abbandonato dal padre alla età di 3 anni, il quale non si fece mai più rivedere, mentre la madre lavorava in dei locali non esattamente “sofisticati”.
È cresciuto con 3 diversi patrigni (anche se alcune fonti dicono che furono addirittura 5 o 6), per questo motivo dovette trasferirsi parecchie volte e cambiare liceo di conseguenza, ma, alla fine, non finì mai gli studi per dedicarsi alla recitazione.

Essendo dislessico Keanu Reeves (come il sottoscritto), probabilmente, fece ancor più fatica ad integrarsi nell’ambito scolastico, portandolo ad avere quel suo carattere cupo e solitario, che tanto lo distingue e c’è lo fa apprezzare nel mondo cinematografico.

Il suo sogno di gioventù era quello di diventare giocatore di Hockey e partecipare alle Olimpiadi, cosa che non si concretizzo a causa di un brutto incidente.

Nel 1999 ebbe una relazione con una ragazza Jennifer Syme, che fece alcune comparse nel mondo dei media, lei rimase incinta, ma la figlia di Keanu Reeves nacque morta un paio di giorni prima della data prevista per la nascita, un lutto che ben presto portò alla rottura fra i due. Nel 2001 Jennifer Syme morì in un tragico incidente stradale.

Il suo migliore amico, River Phoenix (fratello di Joaquin, con cui recitò in “Belli e Dannati”), è morto di overdose.

Keanu non ha mai interpretato personaggi violenti, quando gli proposero il ruolo, per un personaggio come prima descritto, si rifiutò anche se il compenso offertogli dalla casa di produzione era alto a dir poco.

Con tutto quello che ha passato, Keanu Reeves non perde occasione per aiutare le persone che ne hanno bisogno. Quando girava il film “The Lake House“, ha sentito per caso la discussione di due guardarobiere: una piangeva perché avrebbe perso la casa se non avesse pagato 20.000 dollari e lo stesso giorno Keanu versò la somma di denaro necessario nel conto bancario della donna.

Keanu Reeves ha donato inoltre somme stratosferiche agli ospedali.

Nel 2010 alcune sue foto hanno fatto il giro del mondo, quelle immagini immortalavano Keanu che festeggiava il suo compleanno: è entrato in una pasticceria e si è comprato una brioche con una sola candela sopra, mangiandola proprio davanti la pasticceria e offrendo caffè alle persone che si fermavano a parlare con lui.

Dopo aver guadagnato cifre astronomiche per la trilogia di Matrix, l’attore ha donato oltre 50 milioni di dollari (sì, avete letto bene) allo staff che curò i costumi e gli effetti speciali: <<i veri eroi della trilogia>> li definì Keanu Reeves. Ha regalato inoltre una Harley-Davidson a ciascuno degli stunt. Una spesa complessiva di oltre 75 milioni di dollari.

Per molti film di successo (L’avvocato del diavolo con Al Pacino e Le riserve con Gene Hackman, ad esempio) è arrivato a tagliarsi il cachet anche del 90% per permettere alla produzione di assumere un’altra star di prima grandezza con cui farlo recitare.
Nel 1997 alcuni paparazzi lo scovarono addirittura intento a passare una mattinata in compagnia di un barbone a Los Angeles, stando ad ascoltarlo e condividendone la vita per qualche ora.

La persona a cui tiene di più, sua sorella, è affetta da leucemia, ha un handicap del 100%, per lei Keanu ha comparto una villa a Capri, nella quale tuttora vive. Keanu fa da cuoco, badante, tuttofare e accompagnatore per sua sorella, che per lui è tutta la sua famiglia.

La maggior parte delle star quando fanno un gesto caritatevole lo dichiarano a tutti i mass media. Keanu Reeves non ha mai dichiarato di fare beneficenza semplicemente per una questione di principi morali e non per apparire migliore agli occhi dei fan. Quest’uomo potrebbe acquistare tutto, e invece ogni giorno si alza e sceglie uno cosa che non si può comprare: L’UMILTÀ.

CURIOSITÀ SU KEANU REEVES:

  • Per il ruolo di Neo, personaggio principale del film Matrix, era stato inizialmente scelto Brandon Lee. In seguito alla morte di Lee, il personaggio è stato offerto a Johnny Depp e poi a Will Smith, ma entrambi rifiutarono e la scelta è successivamente ricaduta su Keanu Reeves;
  • È un grande appassionato di moto, tanto da fondare, in società con il preparatore Gard Hollinger, la Arch Motorcycle;
  • Ha dovuto imparare a surfare per il film Point Break – Punto di rottura e ancora oggi continua a praticarlo come hobby;
  • È protagonista di diversi meme, tra cui Sad Keanu, in cui è raffigurato seduto su una panchina e triste mentre mangia un tramezzino in un parco, e Conspiracy Keanu, in cui l’espressione spaventata di un giovanissimo Reeves, tratta da una scena del film Bill & Ted’s Excellent Adventure del 1989, viene abbinata a domande di stampo complottistico e pseudofilosofico;
  • Ha scritto un libretto di poesie intitolato Ode to Happiness;
  • Nel 2016 torna a collaborare con l’artista Alexandra Grant alla realizzazione del libro Shadows , dove i due, combinando pensieri, e immagini in cui è Reeves stesso a posare, esplorano il concetto di ombra;
  • Da giovane studiò il “jujitsu” per diversi anni diventando cintura nera.
Rating: 3.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *